giovedì 27 marzo 2014

Lasagna Salsiccia Zucca e Zucchine

Eccomi di nuovo, vi sono mancata?
Forse no, ma come dicono sempre gli avvocati nei telefilm americani
"Mai fare una domanda se non si conosce la risposta!" quindi ritiro la domanda :)
Comunque sia, sono di nuovo qui, e dato che il tempo è tornato brutto e freddo,
almeno qui da me, oggi vi dedico un bel piatto che scalda il cuore e lo stomaco.
La zucca forse voi non la troverete più, ma sapete che io ne vado ghiotta e che
ne ho sempre una scorta nel freezer.
 Comunque, se non l'avete o se la zucca non vi piace,
il mio suggerimento è di sostituirla, ad esempio con una purea di cavolfiori
e con dei broccoli al posto delle zucchine, o anche sostituire la zucca
con degli spinaci e mantenere le zucchine,
o ancora aspettare il prossimo autunno quando torneranno le zucche.
Io l'ho fatta così



Ingredienti per la pasta

100 gr di farina Bio di grano duro integrale 
100 gr di farina 00
1 uovo intero
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
acqua tiepida q.b. (per me circa 50 ml)
1 pizzico di sale

per il ripieno

340 gr di salsiccia (io lodigiana con formaggio Grana)
350 gr di zucca già precotta in forno come spiegato qui
2 zucchine verdi circa 300 gr
1 pezzetto di porro circa 40 gr (oppure cipolla o scalogno)
90 gr di Trentingrana
80 gr di formaggio Grana di montagna
10 foglie di erba salvia
vino bianco
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

per la besciamella
50 gr di farina
50 gr di burro
800 ml di latte

Preparazione


Preparare la pasta mettendo nella ciotola della planetaria la farina, le uova, l'olio,
il pizzico di sale e l'acqua necessaria,mescolare con la frusta piatta a velocità 1
fino ad ottenere un impasto uniforme. 
Appena la pasta sarà pronta formare una palla, avvolgerla nella pellicola
e farla riposare per almeno mezz'ora.



Mentre la pasta riposa preparare gli ingredienti per il ripieno.
Fare la besciamella con le dosi indicate negli ingredienti (la procedura la potete vedere qui)
Privare la salciccia del budello tagliarla a tocchetti di circa 2 centimetri e farla sgrassare in una padella antiaderente, sfumare con un po' di vino bianco, appena sarà evaporato aggiungere le foglie di salvia spezzettate togliere e tenere da parte.
Nella stessa padella, pulita con un foglio di carta, rosolare brevemente le zucchine precedentemente grattugiate non troppo finemente, togliere e tenere da parte.
Sempre nella stessa padella versare 2 cucchiai di olio evo, il porro a rondelle e quando sarà appassito, la zucca a tocchetti, salare, pepare e far rosolare per qualche minuto.



Frullare la zucca con tutto il fondo di cottura.
Grattugiare grossolanamente i due formaggi. 


Trascorso il tempo di riposo tagliare delle fette dalla palla di pasta, stenderla
e ricavare le lasagne.
Lessare le lasagne in acqua bollente per pochi minuti.


Ungere la teglia con poco burro, mettere un paio di cucchiai di besciamella sul fondo e fare un primo strato di pasta e poi mettere in sequenza, la besciamella, la purea di zucca, il misto di formaggi grattugiati, le zucchine e la salsiccia.
Mettere un secondo strato di pasta e ricominciare con la sequenza per altre tre volte.
Terminare con la besciamella abbondante formaggio, qualche tocchetto di salsiccia
e fiocchetti di burro.


Cuocere in forno preriscaldato a 175° per 20-25 minuti.




Credetemi ho impiegato molto più tempo a scrivere questo post che a fare la lasagna.
Di pasta me ne avanzata per fare un'altra teglia,
ora non mi resta che provare una delle alternative che vi ho suggerito
oppure inventarmene un'altra!
:-D

14 commenti:

  1. io alla lasagna proprio non so rinunciare, un vero confort food (per me) appetitosa la tua versione, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Mi piacciono tantissimo le lasagne, così come la zucca che fra l'altro trovo ancora al mercato, poca ma se ne trova.
    Gustosa questa lasagna :)
    Complimenti.

    RispondiElimina
  3. Io adoro la zucca, ma non faccio come te (purtroppo) devo aspettare la prossima stagione. Detto questo, la tua lasagna me la mangerei tutta!
    Un caro saluto Carla :)

    RispondiElimina
  4. Ti faccio i miei complimenti Carla per quest buonissima lasagna..
    la sfoglia è spettacolare..e il condimento e superbuono.
    Buona serata e grazie del commento.
    A presto.
    Inco

    RispondiElimina
  5. Purtroppo per me quest'anno avevo il freezer pieno e non sono riuscita a congelarmi la zucca, ma tengo presente le varianti che mi hai proposto e me le gusterò a breve..... shhhh non dirlo ma userò la sfoglia comprata....(da pessima foodblogger)

    RispondiElimina
  6. Niente zucca nel mio freezer ...non sono previdente come te! Ma ho finalmente comprato delle zucchine dopo un anno che non lo facevo...Quindi segnata la tua variante, che trovo gustosissima!!Certo la salsiccia lodigiana dev'essere uno spettacolo ma anche qui in Trentino in quanto a "ciccia" non scherziamo!!!!;) Gistosissima e ottima ricetta!!!!Brava!!

    RispondiElimina
  7. Anche qui non si fa che correre, ma l'importante è trovarsi ogni tanto. Se poi si trova questa lasagna, vien voglia di fermarsi... un abbraccio anche a te :)

    RispondiElimina
  8. Pure da me la zucca nel freezer non manca mai! Ma lo sai che la tua lasagna è perfetta in queste giornate ancora così fredde??? ;)

    RispondiElimina
  9. Carla un piatto da 10 e lode!!! hai dato delle ottime alternative per le lasagne...visto che ormai la zucca non si trova più! insomma una più buona dell'altra!
    con la lasagna si porta a tavola sempre un bel piatto della festa!
    e che passo passo...brava!
    un bacione

    RispondiElimina
  10. SI CI SEI MANCATA ,MA CON UNA RICETTA DEL GENERE TI PERDONIAMO SUBITO SUBITO

    RispondiElimina
  11. la bontà sotto forma di lasagna!!! *__* Carla mi fai sempre venire una fame che non ti dico!!

    RispondiElimina
  12. Mamma mia Carla, che bontà la tua lasagna!! E' veramente una leccornia...io ne mangerei una teglia intera!! Un abbraccio, Mary

    RispondiElimina
  13. sono passata per un salutino, a parte la zucca mangerei tutto il resto ! Buon we, un bacione

    RispondiElimina
  14. Mangerei sempre.

    RispondiElimina

Se passate di qui e volete lasciare un commento,
mi farete cosa mooooolto gradita!!!