venerdì 26 luglio 2013

Torta salata di Brisée all'Origano con Melanzane, Pomodori e...

Come promesso ecco la torta salata, che vi avevo anticipato sabato scorso.
Per la base ho scelto la pasta brisée e questa volta l'ho aromatizzata con l'origano, per il ripieno oltre ai "Marisan e Pumidori" venite a scoprire cosa ho aggiunto


Ingredienti

per la pasta brisée all'origano
250 gr di farina 00
125 gr di burro
3 gr di origano siciliano
60 ml di acqua ghiacciata
1 pizzico di sale

per il ripieno
Marisan e Pumidori
200 gr di ricotta vaccina
2 uova
25 gr di ricotta salata grattugiata
1 sfoglia di mozzarella
1 piccola melanzana
olio di semi d'arachide per friggere

per decorare 
4 pomodrini 
olio extra vergine d'oliva

Preparazione

Setacciare la farina nella ciotola della planetaria, aggiungere il burro a temperatura ambiente, tagliato a tocchetti, e il pizzico di sale, sabbiare con la frusta a foglia (K), aggiungere l'acqua ghiacciata, l'origano e continuare a mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo, se serve aggiungere altra acqua ghiacciata.
Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per 30 minuti.


In una ciotola amalgamare la ricotta vaccina con le uova, aggiungere la ricotta salata grattugiata e i "Marisan e Pumidori". Tagliare la melanzana a rondelle e friggerle, in abbondante olio di arachidi bollente, per un paio di minuti su entrambi i lati. Stendere la brisée con il mattarello e foderare uno stampo da crostata, di 26 cm di diametro, ricoperto di carta forno bagnata e strizzata; bucherellare la pasta con i rebbi di una forchetta.
Ricoprire il fondo con la sfoglia di mozzarella, versare il composto di ricotta e livellarlo bene con una spatola, ricoprire con le fette di melanzane fritte.



Far riposare la torta in frigorifero per almeno mezzora, coprire con la carta stagnola e cuocere in forno preriscaldato a 190-200° per 30 minuti (io forno elettrico con funzione ventilata); togliere la stagnola e cuocere scoperto per altri 15 minuti a 170-180°.


Sfornare, lasciar intiepidire e decorare con i pomodori lavati, spennellati con l'olio evo e fissati con degli spiedini di legno.




Appena finito ho preparato la borsa del pic-nic, ho impacchettato la torta e sono corsa alla Canottieri per gustare, in allegra compagnia, una fetta di questa torta e le altre delizie che  hanno preparato le mie amiche!!!



Che faccio vi aspetto per il prossimo pic-nic???   :-D

16 commenti:

  1. Noi ci saremo!! Come rinunciare a un tuo pic nic tesoro? E a questa torta salata men che meno: stupenda :) Un abbraccio e complimenti!

    RispondiElimina
  2. Che bella!!!!!! Adoro le torte salate!!!!!
    Io ci sono per il prossimo pic-nic!!!! ^_^

    RispondiElimina
  3. Che bella la tua torta Carla, avrai fatto (come sempre!) un figurone!!!
    bravissima, già che sono qui ti auguro buone vacanze e, se ti va, seguimi in viaggio :)
    dopo i quasi due mesi di "astinenza" da intolleranze sto tornando a mangiare un pochino di più e spero di provare cose buone per poterle raccontare :) baciii

    RispondiElimina
  4. Adoro le melanzane! Questa torta è proprio da provare! Buona serata Annalisa. lacucinadellaportaccanto

    RispondiElimina
  5. Fare un picnic con le deliziedellatuacucina.... non ha prezzo! Ottima scelta anche oggi!!! buon we!

    RispondiElimina
  6. Ma quanto è buona e saporita questa brisè preparata in questo modo? Ottima da gustare anche per un aperitivo con gli amici.
    Mi unisco ai tuoi lettori anche io da oggi e con immenso piacere ti invito a passare anche da me per conoscerci e scambiare ricette chiacchere e consigli, a presto:)
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. bellissima questa torta salata baciiiii

    RispondiElimina
  8. ma che buonaaa! la devo provareeee

    RispondiElimina
  9. mi ero persa questa torta salata....io che ne consumo in scala industriale....devo prendere appunti!

    RispondiElimina
  10. verrei anche subito , adoro le torte salate ! Un abbraccio e buon we...

    RispondiElimina
  11. cavolo Carla, che brisee, per me sei la maga delle brisee e aqnche dei ripieni di queste torte salate!!!

    RispondiElimina
  12. Mi piace molto l'origano, proverò la tua pasta brisee aromatizzata. Mi piace anche come l'hai decorata.

    RispondiElimina
  13. Adoro lw torte salate, la tua è davvero sfiziosa. Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  14. Fortuna che tu ti sia ricordata di condividerla, sinceramente me l'ero persa. Estiva e buonissima, complimenti.

    RispondiElimina
  15. Mmmmm che bontà!!!!! Grazie per aver ripubblicato!

    RispondiElimina

Se passate di qui e volete lasciare un commento,
mi farete cosa mooooolto gradita!!!