martedì 10 gennaio 2012

Un altro furto fatto a Tania anzi... due

Come ho già detto anche qui, il blog Dulcis in Furno è stato per me fonte di grande ispirazione e Tania è una cuoca e (una fotografa) veramente eccezionale!! Ed è stata così carina da permettermi di postare un'altra delle sue ricette, come sempre ho apportato delle modifiche, quindi vi consiglio di andare qui a vedere la sua che è molto più bella, la mia invece eccola qui

TORTA PISELLI RICOTTA E SPECK

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
300 gr di piselli (io freschi e surgelati da me)
250 gr di ricotta
100 gr di speck
2 uova
1 tuorlo (per spennellare)
2 cucchiai di formaggio Grana grattugiato
100 ml di panna
5 foglie di salvia
1 scalogno
olio extra vergine d'oliva
sale e pepe

Preparazione

In una padella anti aderente soffriggere, nell'olio evo, lo scalogno affettato molto sottile; unire i piselli (sbollentati per 2 minuti in acqua salata) e un mestolo d'acqua di cottura dei piselli. Cuocere per 10 minuti circa, unire lo speck tagliato a listarelle, salare (poco) pepare, mescolare spegnere e lasciar raffreddare.


In una ciotola mescolare la ricotta con le uova, il grana, la panna, le foglie di salvia tritate, il sale e il pepe.


Unire i piselli con lo speck, tenendone da parte un cucchiaio per decorare la torta. In una tortiera di 26 cm, stendere la pasta sfoglia con la sua carta forno e bucherellare il fondo con una forchetta.


Versare il composto nella sfoglia e, pizzicando con le dita, formare un bordo



Spennellare il bordo con un tuorlo diluito con un po' d'acqua. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti (io forno elettrico non ventilato).


Decorare al centro con i piselli e lo speck tenuti da parte.


Come dicevo qui questa torta salata insieme a questa


che avevo già postato qui (e che, anche se modificata ho rubato sempre a Tania!!) le ho preparate a inizio dicembre per la festa di laurea di Roberta, ed ora finalmente è arrivato anche il loro momento di essere pubblicate!!! Non mi resta che ringraziare ancora Tania e mandare anche questa ricetta a Batù per il suo contest Dall'antipasto al dolce


Domani sarà una giornata fitta d'impegni e quindi forse (ma dico forse) non ci vediamo  :-D

13 commenti:

  1. Grazie per il commento e....non saprei da dove iniziare...io personalmente tra un dolce e un salato prediliggo i salati e vedendo tutte queste leccornie .....mi viene solo voglia di mangiare....brava!!!!!!Buona vita e buona cucina

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Carla!
    Sono entrambe molto belle!...io purtroppo uso poco i piselli perchè mio marito "ha deciso" che non gli piacciono! :( Io invece la tua torta me la mangerei tutta! :)
    Ti abbraccio! ciao

    RispondiElimina
  3. Belli sti furti...continua continua..sei l'arsenio lupin della cucina, con il tuo tocco rendi bellissimi tutti i piatti, quindi ti è consentito:-D Buona giornataaaaaaa

    RispondiElimina
  4. Cioè.. ma tu pensa, sono passata a farti un saluto e a dirti cara collega stiratrice che stamattina sono toccate a me 4 ore ...sgrunt che @@ stirare... e cosa vedo? cosa vedo??? una ricettina per me che non mi hai ancora inviato. Battuta sul tempo :-) l'ho già pubblicata ehehehe grazie e buona giornata cara Carla!

    RispondiElimina
  5. bellissima ricetta Carla, a me piace come ti è venuta. Un pezzettuccio per me c'è? Un bacione

    RispondiElimina
  6. che buona!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Molto molto piacevole questa torta salata..... Ora vado a conoscere tania.....

    RispondiElimina
  8. @ Raffaella
    Grazie!!!
    Io purtroppo amo sia i dolci che i salati!!!Ciao
    @ Emanuela
    Grazie!!! Io queste non le ho mangiate, ma le rifaccio di sicuro anche per me, aspetto però la primavere perché ho finito i piselli surgelati da me :( Un abbraccio
    @ Yrma
    Grazie!!!
    Ahahah mi piace Arsenio Lupin dei blog, occhio vengo a rubare anche da Te!!! Bacioni
    @ Batù
    Ahahahah, stamattina ho postato, poi ho steso un'altra lavatrice, e mi sono dimenticata di "portarti" la mia ricetta....che tonta ihihihi
    meno male che sei passata tu!!! Grazie Bacioni
    @ Stefania
    Grazie!!!
    Di questa no (non l'ho mangiata neppure io) ma della prossima sicuramente si, anzi anche due!!!
    Bacioni
    @ Carla
    Grazie!!!!!!!!!!!!! Bacio
    @ Artù
    Grazie!!!
    Vai a vedere perchè fa delle cose magnifiche!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  9. Mi basta e avanza la tua, grazieeeee!! Ma che bella è?

    RispondiElimina
  10. finalmente riesco a scriverti! non so come mai ma non riuscivo a scrivere i commenti! per fortuna ora sono qua e mi prendo anche un pezzo di questa torta salata che mi piace un sacco! bacioni

    RispondiElimina
  11. @ Tinny
    Grazie!!!
    Ma veramente quella di Tania è mooooltooo più bella!!!
    @ Ombretta
    Grazie!!!
    Ma lo sai che anche tu sei sparita dalla mia blogrol?? Adesso sistemo e vengo a vedere se hai postato. Baci

    RispondiElimina
  12. Ciao Carla!
    Questa torta salata è un'ottima alternativa alla classica quiche!!!
    È terminata la tua giornata fitta di impegni??
    Ti scrivo sulla posta privata!
    Baci
    Tania

    RispondiElimina
  13. @ Tania
    Grazie!!!
    Si, la giornata è finita uffi!!! Ho letto prima la mail che il blog e ti ho già risposto.
    Baci

    RispondiElimina

Se passate di qui e volete lasciare un commento,
mi farete cosa mooooolto gradita!!!