lunedì 7 gennaio 2013

Un furto di Eva nella cucina di Malù

Non credo di averla mai ringraziata pubblicamente eppure Maria Luisa, che molti conoscono come Malù, non solo ha lasciato il primo commento sul mio primo post (e, come molte di voi ben sanno, che gioia scoprire che qualcuno ti legge...dopo due giorni di silenzio e quando ormai state pensando che state scrivendo solo per voi stesse) ma è stata anche la mia prima vera follower (parenti e amici, arruolati a forza, esclusi). Se non siete mai passati dalla sua cucina vi consiglio di andare a farle visita, troverete un blog allegro e pieno di stupende ricette, ma io, questa volta, non ho rubato dal suo blog ma dalla sua pagina di facebook, cosa?
Questi


Ingredienti

pane bianco per tramezzini
salame tipo milano
mortadella
burro salato
crescenza
olive farcite di peperone

Preparazione

Imburrare 2 fette di pane bianco per tramezzini, ricoprirne 1 con le fette di salame e coprirle con l'altra fetta di pane imburrato; spalmare la crescenza sulle altre 2 fette di pane, ricoprirne 1 con le fette di mortadella e accoppiarle. Mettere tutti i tramezzini in frigorifero per almeno un'ora.
Tagliare con i coppa pasta a forma di stella di due misure diverse e infilarli in uno steccho lungo per spiedini, inserendo per prime le stelle grandi e poi quelle piccole, inserire 1 o 2 olive e poi la stella cometa ritagliata da un'altra fetta di pane.



Non ho messo le quantità perché molto dipende dal formato dei vostri coppa pasta e da quanti alberelli volete preparare, ovviamente potete scegliere di farcirli come più vi piace.
Vi piace l'idea???
A me è piaciuta molto e ho preparato questi alberelli come antipasto per il cenone di capodanno, li ho serviti con il mio Danubio e questa insalata di pesce



no, non l'ho preparata io, lo sapete che non mangio (e quindi non cucino) ne pesci ne crostacei, questa è opera della mia sorellina Pieruccia, la N. 4 ed è stata molto apprezzata da (quasi) tutti i commensali.


Ringrazio ancora Maria Luisa per avermi sostenuto all'inizio di questa mia avventura sul blog e per avermi permesso di postare questa sua preparazione.
Vi aspetto domani con una bella sorpresa, mi raccomando non mancante :-D

19 commenti:

  1. Ohhh...ma che carini!!!
    Brave tu e Maria Luisa!
    Ma anche l'insalata di pesce di Pieruccia merita la lode!
    un bacione a tutte! :)

    RispondiElimina
  2. Che belle queste stelline! complimenti che pazienza a farle tutte!
    Un abbraccio
    Francesco
    www.lacucinadegliangeli.net

    RispondiElimina
  3. Sono una favola questi alberelli, lo sai che ho la passione pe le preparazioni così che lasciano a bocca aperta solo a vederle. Bella anche l'insalata di mare della Pieruccia, un bacione

    RispondiElimina
  4. Che simpaticissima idea di presentazione per queste sfiziose tartine :) Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  5. Grandissima idea quella della cara Malù..tu sei tenerissima e complimenti di cuore anche alla tua sorellina! Impazzisco per il pesce! Un abbraccio forte e un bacione, buon lunedì!!

    RispondiElimina
  6. Mi spieghi come hai fatto a farli stare in piedi questi alberelli??? io ci ho provato, ma sembravano piu' la torre di Pisa che alberi di natale.
    L'insalata di mare mi ispira tantissimo.
    Buon lunedi'.

    RispondiElimina
  7. Proprio un'idea carina e gustosa, terrò a mente per il prossimo Natale :)
    Felice settimana!!!!!

    RispondiElimina
  8. gli alberelli sono da copiare alla prima occasione di festa e l'insalata di mare è una delle cose che mi piacciono di più! Buona settimana, un bacione....

    RispondiElimina
  9. Mamma mia che fame che mi hai fatto venire!!!! Sei bravissima l'alberello di stelline è sicuramente da rifare....l'insalata di pesce è stra-goduriosa...io la adoro!!!...e il Danubio...devo imparare proprio a farlo!! Un bacione e buona giornata!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. ...come sempre ad ogni cena in famiglia tu ci stupisci con le tue belle (da vedere) e buone( da mangiare) creatività! Grazie

    RispondiElimina
  11. Davvero una bella idea gli alberelli di Natale. Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  12. Gli alberelli di tramezzino sono fantastici ma ancor di più il tuo senso di gratitudine... è bello ricordare chi ha iniziato con noi, credo che malù sia davvero felice:) un abbraccio cara carla e buona giornata:**

    RispondiElimina
  13. ogni tanto un furtarello ci sta, dai....ciao

    RispondiElimina
  14. Eheh che bel furto! Gli alberelli sono deliziosi, quasi quasi rubo anch'ioooooo!

    RispondiElimina
  15. Già questa è stata una bella sorpresa. Quante altre ne preparerai? Intanto passa da me, c'è un bel piatto di carne che ti piacerà, ne sono sicura. Bacione

    RispondiElimina
  16. La prima follower non si scorda mai ;) che idea simpatica per degli stuzzichini!!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  17. La ricorderò per il prox Natale !

    RispondiElimina
  18. Ma..ma..ma...ma che bellissimo post....ma sai che io non ricordavo di essere la tua prima follower? Evidentemente sono passata, mi è piaciuto il tuo blog e mi sono aggiunta, non pensavo di essere stata "importante" per te...però a questo punto mi congratulo da sola...perchè se ti sono stata da imput a continuare..bè..sono stata brava, altrimenti ci saremo perso tutte le ghiotte ricettine che posti...grazie di cuore e auguri per tutto..:)

    RispondiElimina
  19. Che belli quegli alberelli, un'idea da copiare per le occasioni speciali!

    RispondiElimina

Se passate di qui e volete lasciare un commento,
mi farete cosa mooooolto gradita!!!