mercoledì 20 giugno 2012

I Teneroni...

Che adoro la Sicilia ormai lo sanno tutti, e che compro frutta e verdura in un negozio qui a Lodi che si chiama Solo Sicilia, pure. E cosa c'è di più siciliano di questi???

I TENERUMI

Ne avevo sentito parlare di questa verdura, ma non l'avevo mai mangiata e tanto meno cucinata, ho chiesto ai miei gentilissimi "fornitori" e ho scoperto che i Tenerumi, che altro non sono che le foglie tenere delle piante delle zucchine lunghe, tipicamente si usano per fare una minestra ma è possibile usarli anche per fare un sugo per la pasta asciutta, visto il caldo io ho optato per la seconda preparazione ecco la mia

PASTA CON I TENERUMI

Ingredienti

2 mazzi di Tenerumi
200 gr di paccheri rigati
400 gr di polpa di pomodoro
1 cipolla piccola
2 spicchi d'aglio
1 peperoncino
olio extravergine d'oliva
pecorino grattugiato
pepe nero

Preparazione

Pulire i tenerumi, scartando i gambi e i riccioli, lavare le foglie e i boccioli; tagliarle le foglie a striscioline e fare bollire entrambi in abbondante acqua salta per 5 minuti.


Nel frattempo rosolare l'aglio e il peperoncino in una larga padella con l'olio evo; eliminarli, aggiungere la cipolla tritata finemente e appena sarà appassita la polpa di pomodoro, salare e pepare.


Scolare i tenerumi con una schiumarola e aggiungerli al sugo.


Cuocere la pasta nella stessa acqua dove sono stati lessati i tenerumi e poi farla saltare in padella con il sugo, amalgamando bene. Servire con pecorino grattugiato e pepe nero.





Chiedo scusa a tutti i siciliani se ho commesso qualche errore, so che la pasta dovrebbe essere quella lunga, (spaghetti o reginette) ma ne ero sprovvista, vi assicuro comunque che anche con il formato sbagliato il sugo era buonissimo!!! :-D

22 commenti:

  1. sister ma sai che non conoscevo affatto i tenerumi? chissa se riesco a trovarli anche qui spulciando in qualche negozio caratteristico...il sugo sembra delizioso e il formato della pasta va bene lo stesso!! Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sister grazie, se li trovi fammi sapere ho anche la ricetta della minestra
      Bacioni

      Elimina
  2. Carla non li neanche mai sentiti nominare, sei una fonte inesauribile di notizie! buona la pasta:-) bacioni

    RispondiElimina
  3. Io questa erbetta non la conoscevo proprio..... ma tesoro se la trovo lo preparo anch'io questo gustoso piatto di pasta
    Un bacione Carla!!!!!!!e ragazza mi sembra di sentirti parlare siciliano....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Renata, ahahah "sicula sono!!!"
      Baci

      Elimina
  4. Ma che piacevole scoperta, non conoscevo affatto questo ingrediente particolarissimo!!! davvero una ricetta originale e particolare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Artù grazie!!! è veramente particolare e buonissima!!!

      Elimina
  5. Conosco benissimo i tenerumi,sono squisiti,e tu li hai preparati in modo delizioso e appetitoso..... Baci.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rita se melo dici tu che li conosci ci credo!!!
      baci

      Elimina
  6. Vale sempre la pena mettere un g+ sui tuoi post!!!!Li meriti sempre!!!Mi hai fatto venire in mente la mia infanzia, quando mia nonna mi preparava i "talli" (noi li chiamavamo cosi:-)) W la Sicilia e ..i tuoi manicaretti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wonderrrrr, grazieeeeeeeeee!!! Anche tu li conosci allora!!! W la Sicilia!!!
      Baci

      Elimina
  7. mai mangiati! mi hai proprio incuriosito...sono appetitosissimi
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
  8. Buona! buona! buona! che spettacolo cara Carla, verrei davvero da te a cena!

    RispondiElimina
  9. l'aspetto è davvero invitante, BRAVA!!!!!!!!!!!
    Layla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Layla se li trovo ancora te li preparo.
      Grazie, baci

      Elimina
  10. Mai mangiati e mai neanche visti e sentiti! Che darei per assaggiarli!!! Quando si parla di verdure sono curiosissima! E hai scelto un modo per cucinarli che mi piace tanto!
    Brava Carletta!
    Un bacione! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emanuela ero anch'io curiosa di sentirne il sapore, una sensazione di freschezza, buoni!!!
      Bacioni

      Elimina
  11. Ma non ci posso credere, che magnifica sorpresa... devo prima di tutto dirti che sei stata bravissima e che mi sono anche divertito a leggere i vari commenti, in realtà devo aggiungere per conoscenza che i tenerumi non sono una verdura vera e propria, questo è il motivo perchè non si trovano cosi facilmente, ma sono le foglie delle zucchina lunga che hai detto tu che a tempo di fame qualcuno ha provato a cucinare con la pasta e ne ha fatto una minestra che oggi è una delle ricette più preziose della gastronomia siciliana...ciao Carla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapevo che non ti sarebbero sfuggiti!!!! E i complimenti di un siciliano DOC sono ancora più graditi!!!
      Grazie, ciao.

      Elimina

Se passate di qui e volete lasciare un commento,
mi farete cosa mooooolto gradita!!!