venerdì 1 giugno 2012

Passatelli con Polpa Fine Pomì

"O così. O Pomì"
Da 30 anni questo azzeccatissimo slogan è diventato persino un modo di dire.
La Pomì ha indetto un contest, e grazie alla mia carissima amica Stefania che me l'ha segnalato, io mi sono iscritta (se volete saperne di più dovete andare qui) ed ecco cosa mi è arrivato lunedì


una bella scorta di pomodoro con la quale preparare qualche ricetta per il contest, eccovi la prima

PASSATELLI ALLA POLPA FINE

Ingredienti

per i passatelli

100 gr di pangrattato fine
100 gr di formaggio Grana grattugiato
2 tuorli e 1 uovo intero BIO
10 gr di burro
la scorza grattugiata di un limone
noce moscata (una generosa grattata)
sale e pepe

per la salsa

300 gr di polpa fine Pomì
1/2 cipolla rossa
olio extravergine d'oliva
sale e pepe
basilico

Preparazione

Preparare l'impasto per i passatelli mescolando il pangrattato con il formaggio Grana, la scorza di limone, abbondante noce moscata, il burro morbido a pezzetti e per ultimo i tuorli e l'uovo intero, salare e pepare. Impastare bene, formare una palla, coprire con la pellicola e far riposare per mezz'ora, se fa troppo caldo è meglio metterla in frigorifero.


Nel frattempo preparare il sugo, tagliare finemente la cipolla e farla appassire nell'olio evo, unire la polpa di pomodoro, salare e pepare, far addensare, spegnere e unire il basilico.


Riprendere l'impasto e con l'apposito attrezzo,
(la mamma ha il ferro originale come questo

Immagine presa in rete
mentre io ho questo più moderno


ma in mancanza di entrambi potete usare uno schiaccia patate con i fori larghi)

passare un po' di composto per volta, formando delle strisce lunghe un dito, i passatelli.



Cuocere i passatelli in acqua bollente salata per un paio di minuti; scolare con una schiumarola e saltare in padella con il sugo, senza mescolare troppo per non romperli.


Impiattare e servire con una spolverata di formaggio Grana.


I passatelli vanno preparati appena prima di cuocerli perché se diventano secchi si sbricioleranno in cottura, è però possibile surgelarli mettendoli su di un vassoio in uno strato solo (senza sovrapporli) e trasferendoli poi negli appositi sacchetti per surgelati. Quando poi li userete, non vanno scongelati ma buttati direttamente in acqua o brodo bollenti. Questo piatto è tipico della Romagna, ed è proprio durante una vacanza a Rivabella di Rimini, tantissimi anni fa, che abbiamo scoperto e apprezzato questa "minestra" che tipicamente viene servita in brodo, meglio se di cappone.
Ed è proprio durante quella vacanza che la mamma comprò quel "ferro", mentre il mio attrezzo l'ho acquistato, parecchi anni dopo, a Riccione.
Con questa ricetta partecipo al contest  Pomì d'autore e, se vi va, potete andare a votarla qui nella sezione Ricette fra tradizione e innovazione.


Di ricette per questo contest ne ho preparate ancora un paio e, se saranno accettate, ve lo farò sapere, altrimenti......... ve le posto ugualmente!!!  :-D

32 commenti:

  1. Che spettacolo cara Carla! Davvero stupendi!!! Mi fai venire una fame super in questo momento! Varoma votarti subito, con l account del martirio....

    RispondiElimina
  2. ma è bellissimo questo piatto ed è bellissimo lo strumento per fare i passatelli!!!!!!!!!!
    Brava Carla... determinazione e innovazione.....Ti seguirò in questa tua avventura con vero piacere
    Un bacio!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Renata, grazie mille ance per il voto!!!
      Bacioni

      Elimina
  3. Mai mangiati i passatelli...devono essere fantastici, li proverò!!!Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ka provali, sia asciutti che in brodo, sono buonissimi.
      Baci

      Elimina
  4. mi rispecchio nello slogan...anche nei passatelli però!

    RispondiElimina
  5. Non sai cosa pagherei per avere questo attrezzo!!
    Mi sono iscritta anch'io,grazie a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariabianca, per avere l'attrezzo devi farti una vacanza sulla Riviera romagnola.
      Bene aspetto di vedere la tua ricetta!!!

      Elimina
  6. grazie, mi hai ricordato di partecipare a questo contest!! I tuoi passatelli troppo buoni!! Buon WE, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia bene aspetto di vedere anche la tua ricetta.
      Baci

      Elimina
  7. Carla i passatelli che mi fa sempre la mia mamma!!! lei li fa in brodo classici ma i tuoi glielli faccio a lei:-) un bacione e in bocca al lupo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ombretta, grazie e fammi sapere se alla tua mamma piacciono anche così.
      Un bacione

      Elimina
  8. Io che sono tornata adesso da una corsetta in campagna, stanca e affamata, vedo questo piatto e...svengo!!! :)
    Bacioni!!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao carizzima, buon wee, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tinny carizzima un bacione anche a te!!!

      Elimina
  10. Che voglia di papparmeli!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Sanno proprio di buono e genuino!!!!EBBRAVA la Carly...è stupenda come Eva e ancor di più come Carla, anzi, SUPER!!!!!Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wonderr grazieeeeeee!!!!
      Adoro i tuoi commenti!!!
      Baci

      Elimina
  11. Buoni i passatelli!!!!! In inverno con il brodo di carne è il mio piatto preferito. Ciao, buon WE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meris, anche a me piacciono molto in brodo, ma anche asciutti sono un bontà!!!
      Buona domenica

      Elimina
  12. che meraviglia! immagino sia un piatto delizioso :D ps: ho appena scoperto il tuo blog e non ho potuto fare a meno di diventare una tua follower :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antonella, grazie mille!!!
      A presto

      Elimina
  13. Ci siamo già dette tutto....perciò un bacione e a presto

    RispondiElimina
  14. Che bella preparazione. Deve essere buonissimo questo primo piatto.
    In bocca al lupo per il contest.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ilaria, grazie e crepi il lupo!!!
      Ciao

      Elimina
  15. Ci sono riuscita!!!! ti ho votato anche i panini...mi sono portata avanti!!!

    RispondiElimina
  16. ma quante cose hai ricevuto!!!
    Come al solito la tua idea/pranzo mi sembra azzeccatissima ed ottima. Pensa che io non ho mai fatto i passatelli; posso venire da te per una bella porzione?
    Auguri per la tua partecipazione; sarete sicuramente in molti a partecipare ma io "voto" per te! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fausta, hai visto che bel pacco di prodotti!!!! Certo che puoi venire te li preparo sia asciutti che in brodo. Siamo in molti si, il tuo voto mi fa felicissima!!!
      Bacioni

      Elimina

Se passate di qui e volete lasciare un commento,
mi farete cosa mooooolto gradita!!!