lunedì 19 marzo 2012

Ma....si mangia anche la Teglia?!?!?

Benvenuti al MYCS Restaurant, una trattoria virtuale dove potete degustare ottimi piatti, sani, particolari, gustosi e soprattutto dove la compagnia di 4 blogger vi terrà allegri!!!

MYCS nasce dalla fusione delle iniziali dei nostri nomi, grazie alla fantasia di Yrma.

Il Mycs menù di oggi è "Mel&Sana" tutto a base di melanzana dall'antipasto al dolce!
Non ci credete?

Antipasto: Barchetta del Corsaro Nero da Yrma di "A fiamma dolce"
Primo: Ma....si mangia anche la Teglia?!?!? qui da me
Secondo: Mini savarin alla melanzana con tris di fonduta da Artù di "La casa di Artù"
Dolce: Coppa di melanzane, cioccolato e zenzero candito con streusel di mandorle e amaretti da Stefania di "Nuvole di farina"

Ecco il Primo piatto

TEGLIA DI BRISÉE CON MELANZANE  MOZZARELLA E ANELLETTI AL POMODORO

Ingredienti per 1 teglia da 8/10 porzioni

3 melanzane violette screziate lunghe (circa 770 gr)
3 mozzarelle vaccine da 125 gr l'una
350 gr di pasta Anelletti Siciliani
300 gr di pasta brisée (qui trovate la mia ricetta)
700 gr di passata di pomodoro
1 scalogno (circa 60 gr) 
1 mazzetto di basilico
olio extravergine d'oliva per il sugo (circa 80 ml)
olio di semi di arachidi per friggere (circa 1/2 lt) 
1 cucchiaino di zucchero per il sugo
poco pangrattato
sale e pepe

Preparazione

Ricoprire una teglia rettangolare (30 cm x 22 cm) con carta forno bagnata e ben strizzata; con un pennellino in silicone far aderire bene la carta alla teglia. Il trucco per farla aderire bene? Ungere con pochissimo olio la teglia, e con il pennello ancora unto stendere bene la carta; come si vede nella foto coprire anche i bordi e le impugnature della teglia.


Preparare la pasta brisée (come potete vedere qui), oppure acquistare 1 rotolo di quella pronta, stendere la pasta con il mattarello su di un foglio di carta forno in un rettangolo più grande della vostra teglia.


Aiutandosi con la carta, ricoprire completamente la teglia compresi i bordi, ritagliare la pasta in eccesso e bucherellare con i rebbi di una forchetta.


Ricoprire la pasta con un'altro foglio di carta forno, e riempire con fagioli secchi e/o pesi di ceramica.


Cuocere in forno preriscaldato a 190° per 20 minuti, abbassare la temperatura a 170°, togliere il foglio di carta con i pesi e cuocere per altri 10 minuti (io forno elettrico NON ventilato, funzione statica riscaldato sopra e sotto). Lasciar raffreddare bene "la teglia di brisée" poi sformare e tenere da parte.



Lavare, asciugare e tagliare a fette abbastanza sottili le melanzane

Le 4 Mycs Melanzane
Queste Melanzane hanno pochi semi e non necessitano di essere spurgate con il sale
Friggere poche fette per volta a 180° in abbondante olio di semi d'arachide


togliere le melanzane pronte con una schiumarola e disporre su di un vassoio ricoperto di carta casa per far assorbire l'olio in eccesso


Preparare il sugo di pomodoro, soffriggere lo scalogno tritato finemente in olio evo, aggiungere la passata di pomodoro, lo zucchero, il sale, il pepe e cuocere a fuoco lento fino a quando sarà ben ridotto.


Lessare gli Anelletti in abbondante acqua salata per 12-15 minuti


scolare e condire con il sugo, tenendo da parte 2-3 cucchiai di salsa.

Assemblare la Teglia
Cospargere il fondo della Teglia di brisée con un po' di pangrattato e disporre uno strato di melanzane


coprire con uno strato di Anelleti al pomodoro e le foglie di basilico spezzettate


la prima mozzarella tagliata a fette


fare un secondo strato di melanzane, pasta al sugo, basilico e la seconda mozzarella sempre tagliata a fette; chiudere con le melanzane e il sugo tenuto in disparte


terminare con l'ultima mozzarella tagliata a dadini e poco pangrattato.


Cuocere nella parte centrale del forno (funzione statica) a 180° per 30 minuti; sfornare coprire i bordi della teglia con l'alluminio e infornare per 5 minuti con la funzione grill. Sfornare, lasciar riposare per 5 minuti, tagliare con un coltello a lama lunga e servire.






Lo so che la preparazione è un po' lunga ma potete fare come ho fatto io, fare la teglia di brisée ed il sugo il giorno prima, friggere e assemblare il giorno dopo; e ovviamente potete preparare questa pasta anche in una teglia di ceramica. Se non trovate gli Anelletti (io li ho comprati quando sono andata in Sicilia) secondo me delle buone alternative possono essere la Gramigna di Campofilone o gli Strozzapreti di Campofilone oppure dei piccoli bucatini.


Con le mie tre amiche Artù, Yrma e Stefania (le MYCS Chef) partecipo al contest Metti una sera a cena... del blog Scorribande in cucina

Lo staff del MYCS Restaurant, sperando che abbiate gradito, Vi ringrazia e si augura...... di rivedervi presto!!! :-D

38 commenti:

  1. Carla che signora pasta!!!! Tutto veramente squisito e delizioso, soprattutto quella teglia da mordicchiare che avrà preso tutti i profumi delle melanzane e del sugo. io mi autoinvito per la prossima volta che fai il piatto.Un bacione e spero che ci saranno altre occasioni per cucinare di nuovo assieme

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefania, little sister, GRAZIE!!! Bacioni

      Elimina
  2. cara Carla, che bella e divertente esperienza questo cucinare a 8 mani. La tua teglia me la mangerei in un momento!!!!bellissima e molto molto paeticolare la presentazione!!!

    RispondiElimina
  3. Ragazze, posto un commento identico per tutte e quattro: siete state fantastiche! Lo so che dovrei essere imparziale ma mi avete davvero colpita al cuore con il mio ingrediente preferito!!
    Complimenti davvero :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franci, GRAZIE MILLE!!! Sono contenta che ti sia piaciuto il nostro MYCS Menù!!! Come puoi vedere anche noi siamo Fan delle Melanzane!!!
      A presto

      Elimina
  4. Carlyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy!!!!Siiii, cerrto che mi pappo anche la teglia!!!(lo ammetto, sopratutto quella, mi fa impazzire la brisée!!:-))Sei stata eccezionale!!Un primo piatto da RE!!!!E' stato bello partecipare con voi tutte e avere l'opportunità di conoscerti meglio!!!!Un grande abbraccio!!!

    RispondiElimina
  5. Wow!! Dopo le barchette di Yrma mi trovo questa meravigliosa teglia TUTTA da mangiare! Che tripudio di melanzane!! Bravissime

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Babi, grazie!!! Devo dire che mi ha dato grande soddisfazione!!! Ed è stato molto divertente lavorare con queste 3 stupende ragazze!!! Ciao

      Elimina
  6. voglio mordicchiare quella teglia.. Mamma che brava!! fantastico il ristorante che avete messo su.. complimenti donne! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luisa, grazie!!! Lo Staff di cucina ha lavorato molto bene e non ti dico le risateeeeeee, team favoloso!!!! baci

      Elimina
  7. Ragazze, ma cosa avete combinato? Mi distraggo un attimo e mi ritrovo sommersa da prelibatezze irresistibili?!?
    Carla...lode, lode, lode alla tua meravigliosa "teglia" con la pasta! Fantastica! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emanuela, hai visto!!!! Grazie, non so neanche spiegare come mi sia venuta in mente la Teglia di brisée, forse l'ho vista in sogno??? Il ripieno invece è un classico, ma sempre molto buono. Un bacio

      Elimina
  8. Caspita ce n'è ancora sto passando presto perché non vorrei che faceste tutto esaurito!!!! Ma questo menù e' fatto per me che amo le melanzane! E la tua teglia e' super super saporita :-) un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ombretta, ma certo si accomodi Signora, qui al Mycs Restaurant c'è sempre un tavolo riservato alle Amiche!!!
      Bacioni

      Elimina
  9. Ma che bellissimo primo...BRAVISSIMA CARLA!!!! E complimenti per l'iniziativa troppo simpatica!!!Un bacione e buon Lunedì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Renata, grazie!!! E' stato veramente molto divertente cucinare a 8 mani!!!
      Bacioni

      Elimina
  10. ragazze.... ci volete far schiattare davanti al monitor? eh? Carla! attentatrice! Che meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Batù, grazie!!! Un menù goloso vero?
      Bacioni

      Elimina
  11. Bravissima Carla! Mi piace troppo quest'idea con gli anelletti, questa estate la proporrò al villino al mare ai nostri (40 soliti commensali, amici cavallette devastatrici), ma come ti è venuta in mente un idea simile? A dire la verità ho mangiato una volta gli spaghetti ai frutti di mare in pasta di pizza (cucinata dagli egiziani) non mi facevano impazzire anche perchè io con il pesce non voglio mischiate, ma niente a che vedere con un piatto cosi geniale.... ciao buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franco, grazie!!! Come dicevo non so, forse l'ho sognata!!! Ma come hai visto, qui dentro c'è un po' della tua Sicilia (e anche fuori con la tovaglietta!!!)
      Ciao e buona settimana anche a Te!!!

      Elimina
  12. Cosa non si fa per non lavar le teglie...
    Squisitaaaaa!!! Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tinny, ahahahahahah è proprio vero!!!
      Bacioni

      Elimina
  13. copio l'idea molto volentieri complimenti!!!

    RispondiElimina
  14. troppo bella la vostra iniziativa!!!!

    oohhh-oohh carla che lavoro!!che buono!!!
    ho una fame che...mi mangerei anche la teglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carlina, grazie!!! E si la teglia è proprio da mangiare!!!

      Elimina
  15. Davvero un menu splendido, ora vado dalle altre a leggere e faccio un tifo scatenato per voi!!! A presto, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carla,grazie mille carissima!!! Baci

      Elimina
  16. Brava Carla! Un ottima idea per evitare un inutile dispendio di acqua ed energia per lavare le pentole e le teglie... ecologica!
    Scherzi a parte, bella idea la presentazione di due elementi decisamente siciliani: anelletti e melanzane.
    Semplice ma molto ricco e, soprattutto.... mediterraneo!
    Nora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nora, grazie!!! Eheheheheh si una teglia in meno da lavare!!! Forse si è capito che mi piace la Sicilia e il suo cibo??? Grazie per la visita, spero di rivederti presto

      Elimina
  17. Ma è splendida questa pasta..e che ottima presentazione!!! Gli anelletti sono una pasta davvero speciale e in questa ricetta è valorizzata al massimo!!! Bravissima elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena, grazie!!! E' vero gli anelletti sono veramente un ottima pasta, soprattutto da fare al forno

      Elimina
  18. Adesso svengo! complimenti complimenti complimenti.....mi sta tornando la fame! Non so che altro dire! Grandiosa!

    Inizio a seguirti volentieri! e in bocca al lupo per il contest....come faccio a non farmi traviare? Ma sarò un giudice imparziale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina, grazie, grazie, grazie!!! Poi passo a trovarti

      Elimina
  19. Ho appena fatto colazione ma questo piatto mi fa venire già fame! Di nuovo brava...sto riguardando i vostri menu' per la scelta finale.

    ti invito al mio nuovo contest, vieni a trovarmi se ti va!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina, grazie e grazie anche per l'invito vedrò cosa posso fare
      A presto

      Elimina

Se passate di qui e volete lasciare un commento,
mi farete cosa mooooolto gradita!!!