martedì 27 marzo 2012

i Portobello di Dick

Ciao Carla,
Come promesso la mia prima ricetta con foto.

Qui gli ingredienti: portobello, pangrattato, spinaci, aglio, mozerella, carciofo, pepe e sale.
Portobelo ' pulita spazzolatura e rifilatura peduncoli
Cuocere gli spinaci e lasciare che il buon fughe di notizie.(bollire gli spinaci e farli asciugare)
Mozzerale piccolo taglio
Amalgamare bene tutti gli ingredienti insieme e riempire portobellos. laici ci rispetto sugli spinaci.( coprire con gli spinaci)
Preriscaldare il forno a 190 gradi. Mettere il rack su una carta da forno, Portobellos nel mezzo del forno per 30 minuti.
Auguro che ha un sapore come voi ragazzi. (mi auguro che il sapore vi piaccia)

e naturalmente, spero anche che si capisce il mio italiano

Dick






Ecco la ricetta che mi ha mandato Dick. Di lui e della nostra "sfida" vi avevo già parlato qui. Ho riportato la ricetta come mi è arrivata, quelle in rosso sono le mie interpretazioni. Per chi non li conoscesse i Portobello sono dei grandi Champignon con un profumo più pronunciato, che vengono cucinati alla griglia oppure ripieni. Vi piace la ricetta???


E domenica l'Assaggiatore Ufficiale è andato ancora a correre e guardate cosa mi ha portato questa volta


Fiorellini e le Ürtis!!!! E per chi mi chiedeva come fare a riconoscere le ürtis ho fatto un bel primo piano


Di questa erba spontanea si usa solo il germoglio e le foglioline più tenere, ed io ieri sera le ho usate, per un classico, ma in una forma inusuale. Cosa ho cucinato??? Venite domani così lo vedrete!!!
Vi lascio con dei primi piani dei fiorellini e vi auguro una buona giornata  :-D

Un'ortica che non pizzica

Non ti scordar di me

Forsizia

Equiseto detto anche "Coda di cavallo"

32 commenti:

  1. il tuo assaggiatore è proprio un romanticone!!
    Per quantoriguarda la ricetta io non ho mai provato l'abbinamento funghi, spinaci ma è un tentativo da fare. un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefania, hai visto che belli i fiori di campo??? Ma gli ürtis sono anche buoni!!!
      In effetti funghi, spinaci e carciofo credo che sia un buon abbinamento!
      Bacioni

      Elimina
  2. che meraviglia, peccato non poterli assaggiare...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia, grazie!!! Potremmo farceli spedire???
      Bacioni

      Elimina
  3. Ciao Carlina, ho fatto lezione, ho preparato le slides per domani e ora corro a casa a studiare. Sono stanchissima e stanno saltando tutti i miei parametri vitali: ho un attacco di cervicale che fa luce e dormo malissimo. Per fortuna che 'sta storia lunedì finisce, il corso si conclude dopo 24 ore di fatica allucinante e le altre lezioni sono già state fatte mille volte quindi vado sul tranquillo. Forse anche grazie alla Pasqua mi rimetterò in carreggiata. Grazie per l'interpretazione della ricetta di Dick, in certi punti non avevo idea di cosa volesse dire, comunque è carina. Come al solito faccio incetta di fiori e aspetto la ricetta con gli urtis, io potrei usare gli asparagi selvatici che trovo al mercato, giusto? Per le mie crepes con il salmone, metti il prosciutto cotto, secondo me verranno bene ugualmente e prova il sughetto di fave e vaniglia: è davvero un miracolo di bontà. Ciao bella, alla prossima, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carla,tieni duro ancora qualche giorno e poi vedrai che tutto si risolve. Anch'io ci ho messo un po' a capire, poi ho provato a tradurre in inglese e a ritradurre e credo che quello sia il senso. I fiori di campo sono molto belli vero? e oggi sono andata all'Ikea e ho comprato dei narcisi gialli e delle campanelle viola, domani faccio le foto. Si credo che se non trovi le ürtis puoi sostituirle con gli asparagi selvatici, anche se il gusto non è proprio uguale, la prossima volta provo a surgelarli così alla prima occasione te li faccio provare. Oggi ho comprato le fave e quindi le provo di sicuro. Bacioni cara

      Elimina
  4. Che carino che ti porta i fiori, dai! Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tinny, è proprio una stella!!!
      Baci

      Elimina
  5. Che gesto romantico raccogliere i fiori....e il pranzo...dai domani allora passo a scoprire cosa hai cucinato ...per adesso dico BRAVO Dick!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Renata, grazie!!! Si è stato molto carino, e ti aspetto domani per il piattino con l'ürtis!!! Grazie a nome di Dick!!! Ciao, buona serata!!!

      Elimina
  6. Buonissimo e molto carini i fiori, che romantico!

    RispondiElimina
  7. ma tu li mangi????
    ..la prossima volta che ti scrive Dick, salutamelo! ( se si ricorda di me!)
    sicuramente a me piacciono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cleme, quando lo sento te lo saluto, Baci

      Elimina
  8. Dai il tuo amico ritrovato nel blog:-) bellissima ricetta anche se non so dove trovare quei fungoni! E bravo l assaggiatore :-) ora non mi resta che aspettare la prossima puntata delle ricette di woman in red per conoscere cosa ci farà con quella bella piantina! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ombretta, sai che anch'io così grandi non li avevo mai visti!!!
      A domani allora!!!
      Baci

      Elimina
  9. Wow!!!Bravo il tuo amico Dick!!!è una bella ricetta sicuramente da provare!!!E poi..bellissimi i fioriiiiiiiiiiiiii!!!!!!Io sono pazza dei fiori di campo!!!E gli uertis?????!!!!No, dico..comunque siamo sempre in sintonia, eh????Ho preparato delle verdurine spontanee simili agli uertis!!(scusa la traslitterazione la "u" con umlaut non la trovo!!!Bravissima Superevaaaaaaaaa!!Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wonder, hai visto??? Domani posto i fiori che ho comprato oggi all'Ikea e non sono di legno da montare!!! Ahahahahahah!!!! Per scrivere la ü devi digitare Alt129 e che lo debba dire io a te che vivi con un tedesco!!!!!!!!!!!!! Le tue nuvole sono FAVOLOSEEEEEEEEEEEE!!!!
      Bacioni

      Elimina
  10. L'amicizia è il più bel fiore del giardino. Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabrina, grazie!!! Una bellissima frase!!!Baci

      Elimina
  11. Ciao Carla! Ma che bravo Dick si dedica anche alla cucina durante la sua avventura!!! Non sapevo proprio cosa fossero i portobello ma non li avevo proprio mai sentiti nominare ... Mica come gli urtis che conosco benissimo ma non in cucina .... Ma per averle provate sulla mia pelle cadendo in un cespuglio quando ero piccola! Che dolore!! Ah ah ah !
    Baci
    Tania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, cara Tania, hai fatto un po' di confusione!!! Dick non è Bart e le ürtis non sono ortiche ma è luppolo selvatico. Ti scrivo su fb e ti spiego
      Bacioni

      Elimina
    2. Ciao Carla! Devo smetterla di venire a scriverti nelle ore notturne.....mi perdo via confondo Dick con Burt ...... E le urtis!!!! ah aha ha ero star convinta che fossero le ortiche in dialetto ecco perché ti ho raccontato della mia caduta nel cespuglio!!!!
      Dopo queste figuracce vado a letto!!!
      Buona notte!!!

      Elimina
    3. Ahahahah, anch'io ieri sera sono crollata con il pc in braccio!!!
      Bacioni carissima!!!

      Elimina
  12. ottima ricettina! E che belli questi fiori di primavera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina, grazie!!! ma com'è che non riesco ad unirmi ai tuoi followers??
      Ora passo da Te, ciao

      Elimina
  13. Eh si che mi piace questa ricetta! Bravo Dick e un grande abbraccio a te Carla! ciao :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emanuela, grazie anche a nome di Dick!!!
      bacioni

      Elimina
  14. Non conoscevo questi funghi, infatti non capivo cosa fosse Portobello!! Ahahaha
    Anche io ho un bel mazzo di queste erbe da cucinare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Artù, non li conosceva nessuno di noi!!! Mi sono informata e sono molto usati negli USA, loro fanno tutto in GRANDE, ahahahah
      Bene, sono felice di non essere l'unica ad usare il luppolo selvatico!!!
      Ciao

      Elimina

Se passate di qui e volete lasciare un commento,
mi farete cosa mooooolto gradita!!!